Le qualita’ di un bravo insegnante di yoga (di Radhanath Swami e Sacinandana Swami)

E’ nel donare che riceviamo. Qual e’ lo spirito di essere un bravo insegnante? E’il desiderare di alleviare la sofferenza delle persone e migliorare la qualita’ della loro vita, non solo fare soldi. Ci dovrebbero essere amore, gentilezza e compassione. Dovresti fare sentire bene le persone. Le persone non sono solo macchine, non sono oggetti, sono persone.

Un bravo insegnante dovrebbe nutrire la coscienza degli studenti. Le persone hanno bisogno di incoraggiamento, guida, saggezza. Quando assumiamo la posizione di insegnante dobbiamo davvero avere a cuore le persone a cui insegnamo. Ho visto questo nella mia vita, ed in quella di tanti altri, che quando abbiamo realmente a cuore la vita di una persona e davvero preghiamo di essere uno strumento della grazia di Dio nell’aiutarla, allora ci attraversa una grazia che va oltre noi stessi. Ed e’ da questo che arriva la vera felicita’, donando il meglio di noi stiamo bene. Solo a questo punto la vita diventa davvero soddisfacente. Solo a questo punto diventiamo grati e gioiosi. E’ nel dare che si riceve. Quindi, si’, impara le arti dello yoga piu’ che puoi, ma usale in uno spirito di compassione. Usale come uno strumento di amore e cura. Ed e’ in questo spirito che ti illuminerai ed illuminerai gli altri, molto di piu’ rispetto alle procedure meccaniche. Le procedure meccaniche sono bellissime, ma solo se vengono utilizzate in uno spirito di amore, compassione e devozione possono trasformarci completamente, nel corpo, nella mente e nel cuore. E c’e’ tanto bisogno di questo. Fare la differenza nella vita delle persone e fare la differenza nel mondo e’ la vera soddisfazione.

Radhanath Swami

community

Ogni volta che doniamo qualcosa a qualcuno dovremmo sempre avere in mente che tireremo fuori il meglio in quella persona. Un insegnante non dovrebbe mai rendere i propri studenti dipendenti da lui. Un insegnante deve sempre dare allo studente ali con cui volare da solo. E vedrete – quando gli studenti noteranno questa vostra natura generosa – ah, saranno molto grati! Ci sara’ davvero un legame profondo. Una relazione che non finisce mai. Date la luce, non trattenetela. Provate a fare emergere il meglio dall’altra persona ed arrivera’ una vera connessione. Vedete, tante persone comunicano, ma poche si connettono. Tanti insegnanti insegnano, ma pochi si connettono ai propri allievi. Tanti amici comunicano con i propri amici, tanti mariti e mogli con il proprio partner, ma in pochi si connettono perche’ non considerano questa qualita’, questa qualita’ che non puo’ essere trascurata, attraverso cui cerchi di dare cio’ che hai all’altra persona, aiutandola a fare emergere il meglio di lei.

Sacinandana Swami

162013-09-23-14-2516

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...